Skip to main content

Quando si avvicina la bella stagione e le temperature si alzano, il primo desiderio è quello di abbandonare le mura di casa e approfittare dell’aria aperta, soprattutto se si gode di un bel giardino o di un ampio terrazzo.  Uno dei modi migliori per farlo è quello di allestire un gazebo esterno moderno, perfetto per rinfrescarsi o per trascorrere qualche momento di calma.

È bene tuttavia non ridursi all’ultimo per organizzare il proprio spazio all’aperto, poiché creare il giusto equilibrio tra estetica e funzionalità non è affatto scontato, soprattutto quando si parla di ambienti eleganti, gradevoli e di lusso.

Il momento ideale per iniziare a progettare la zona esterna della casa è in primavera, quando le temperature iniziano a farsi miti e le giornate si allungano. Ma come scegliere il giusto arredo, e quali sono le migliori idee per il giardino? Vediamo insieme come rendere lo spazio outdoor il vero protagonista e le soluzioni d’arredo che il mondo del mercato offre, per un risultato che lasci senza parole.

Tipologie di arredo da esterno e outdoor

Trovare un gazebo esterno moderno che faccia al caso proprio non è sempre un’impresa facile. Prima di decidere come organizzare lo spazio outdoor, che si parli del giardino o del terrazzo, è necessario sapere quali sono le proprie opzioni e cercare di capire quale sia la più indicata per la casa da arredare.

È facile farsi prendere dall’entusiasmo e scegliere la prima struttura disponibile, o che ci capita sotto gli occhi, ma non sempre si rivela essere la scelta giusta. Per rendere il nostro giardino un ambiente confortevole e di lusso, fatto di estetica e di comodità, vediamo quali sono le soluzioni su cui riflettere per non sbagliare.

 

La pergola

Se si preferisce non optare per un gazebo esterno moderno, una valida alternativa è la pergola. Una pergola è una struttura aperta ai lati e che offre una copertura superiore ma non totale, di solito, e che viene sostenuta da pilastri di facile rimozione. Per questo motivo, spesso non servono lavori di edilizia.

Le travi che compongono la parte superiore della pergola possono essere intrecciate, allineate, oppure disposte in modo parallelo, a seconda delle preferenze e di quanto offre la struttura stessa.

Una pergola può essere utilizzata sia come zona di sosta che di passaggio, in quanto crea un’ombra più o meno totale. In alcuni casi viene scelta per creare una continuità tra l’interno e l’esterno, realizzando un ponte ombreggiato che permetta agli ospiti di non soffrire un caldo eccessivo.

A seconda dei propri gusti, una pergola può essere lasciata spoglia oppure decorata, soprattutto grazie a piante rampicanti. Una scelta oculata dei fiori e delle piante da utilizzare, infatti, contribuisce a rendere la zona outdoor un vero gioiello, realizzando uno spazio elegante e mai eccessivo.

La tenda

A volte non si ha lo spazio necessario per poter installare un gazebo esterno moderno ed è necessario ricorrere a un’altra opzione. Una scelta che si adatta bene sia al giardino che al terrazzo, e che non sfigura mai, è quella della tenda da esterno, adatta a riparare dal sole.

Vi sono vari tipi di tenda tra cui si può scegliere, a seconda del terrazzo o del giardino che si possiedono. Le più moderne sono progettate per ogni situazione architettonica e possono essere ritratte in ogni momento, senza diventare quindi un ostacolo né alla vita quotidiana né all’estetica della casa.

Il gazebo

Il vero re dello spazio outdoor è, senza dubbio, il gazebo, un classico intramontabile e senza tempo che affascina sempre chiunque lo guardi. Un gazebo, infatti, rievoca scenari romantici, eleganti, che trasportano nell’immediato in uno scenario dal sapore di fiaba. Ma in che cosa consiste un gazebo esterno moderno?

Il gazebo può essere realizzato in legno, ferro battuto, oppure muratura, a seconda delle proprie esigenze. Si tratta di una struttura architettonica che offre copertura, chiusa nella parte superiore e aperta verso l’esterno. Crea un riparo dalla pioggia e dal sole, senza tuttavia dover rinunciare a stare in giardino.

Un gazebo è l’ideale per chi vuole ottenere un ambiente incantevole e lussuoso, soprattutto perché la sua scelta condiziona in modo inevitabile l’estetica dello spazio esterno.

La pergotenda

Un’altra alternativa a un gazebo esterno moderno, adatta a chi preferisce le vie di mezzo, è la pergotenda, che unisce la pergola e la tenda.

Una pergotenda risulta avere una struttura leggera, di norma realizzata in legno o anche in metallo, con al di sopra una copertura che può essere rimossa. I materiali che vengono prediletti sono il bambù o dei teli retrattili.

Questa struttura rappresenta una soluzione che può essere anche temporanea. Infatti è facile da realizzare da smontare. Può essere installata per determinate occasioni, senza per questo intaccare o rovinare l’ambiente del giardino e la sua estetica ma, anzi, impreziosendoli.

Gazebo esterno moderno: cosa non dimenticare

Quando si decide di acquistare un gazebo esterno moderno, è bene informarsi nel modo più adeguato possibile, in modo da non fare la scelta sbagliata e incorrere in disagi futuri.

È sempre bene domandare il parere di un consulente esperto, che saprà consigliare la struttura più adatta al giardino e allo spazio esterno, a seconda dell’ambiente in cui ci si trova e dello stile della casa.

Le intemperie

Uno spazio esterno, si sa, equivale anche a non avere protezioni. Pioggia, vento, sole, sono tutti elementi naturali che possono rovinare il gazebo.

Un gazebo esterno moderno, tuttavia, deve poter durare nel tempo e resistere a qualunque condizione atmosferica senza rovinarsi nel giro di poco. È quindi opportuno assicurarsi della funzionalità e della resistenza dei materiali che vengono scelti, come l’alluminio, che tende a necessitare di minore manutenzione, o il legno, che richiede un occhio di riguardo.

Spazio esiguo

Come fare quando si vuole un gazebo esterno moderno, ma non si ha il giusto spazio? La soluzione ideale per chi vuole avere un gazebo solo in determinati momenti dell’anno, è realizzare una installazione smontabile. Sono disponibili sul mercato gazebi creati apposta per accontentare questo tipo di esigenza. Non necessitano quindi di lavori di edilizia, ma possono essere montati senza eccessiva difficoltà.

In questo modo, chiunque può avere per qualche mese un gazebo in giardino per ripararsi nelle ore più calde, e può riporlo in cantina quando arriva l’inverno, senza più occupare uno spazio riservato ad altro.

L’importante è che, anche in questi casi, si scelga un gazebo adatto allo stile della casa e che non stoni, in modo da creare armonia, anche se per un periodo ristretto, tra tutti gli elementi che compongono l’ambiente.

Gazebo esterno moderno: quale scegliere?

Una volta che si è optato per il gazebo, arriva la domanda fondamentale e più importante: quale scegliere?

Un gazebo esterno moderno, infatti, è ormai considerato un accessorio fondamentale per un giardino di lusso- Una struttura che deve essere in linea con tutto ciò che lo circonda, in modo da creare il giusto equilibrio tra i diversi elementi che compongono il giardino. È necessario quindi scegliere quale stile si vuole dare al proprio angolo outdoor, in modo da fare la scelta più adatta.

Stile classico o moderno?

Il legno è il materiale più utilizzat. Rievoca l’immagine classica che si ha dei gazebi, dalle linee eleganti.

Il legno offre molte possibilità, da uno stile più puramente classico a uno più contemporaneo. Uno stile classico presenta linee pulite, semplici, che portano a un aspetto elegante e che non passa mai di moda, adatto a giardini puliti, con erba bassa e progettati per essere funzionali, senza per questo perdere la loro bellezza.

I gazebi più moderni osano di più, a partire dai colori. In questo caso si abbandonano le tinte più classiche, sui toni del bianco o del nero, per dedicarsi a sfumature più accese, particolari, come anche un verde inglese, un blu navy, o addirittura un verde salvia. L’importante è sempre tenere conto della palette dei colori della casa e del giardino, per creare un ambiente in sintonia e in equilibrio.

Stile rustico e romantico

Chi non ha mai sognato di avere uno di quei giardini all’inglese all’apparenza incolti, con piante selvagge e, al centro, un gazebo bianco, oppure in ferro, circondato da rampicanti, rose o altri fiori colorati? Anche oggi, questo è possibile, scegliendo il giusto gazebo esterno moderno.

Moderno, infatti, non vuol dire meno elegante, né meno particolare. Questo tipo di gazebo si adatta a un giardino dallo stile rustico, con piante colorate e che occupano un grande spazio. Una soluzione ideale per una casa di campagna, magari un poco lontana dalla città, antica oppure ristrutturata seguendo lo stile originale.

Per chi vuole ricreare un’atmosfera rustica e romantica, senza perdere tuttavia il lusso e l’eleganza, il materiale migliore è il ferro, rigorosamente nero oppure color grafite.

A seconda dei propri gusti, è possibile arredare il gazebo con le piante di vario tipo. Ma l’ideale sono senza dubbio i rampicanti, che contribuiscono a ricreare uno scenario da giardino segreto e selvaggio, che non smette mai di affascinare.

Desideri portare nel tuo giardino la bellezza e l’eleganza senza tempo di un gazebo esterno moderno? Siamo a tua disposizione per offrirti i nostri preziosi consigli. Clicca qui per scoprirli.

 

Leave a Reply

Call Now Button