Skip to main content

Arredare un ingresso di casa moderno

Quanto è importante la prima impressione? L’ingresso di una casa è l’ambiente che accoglie i visitatori: la scelta dell’arredamento è importante per introdurre gli ospiti a tutte le altre stanze. Quali scelte fare quindi per arredare un ingresso di casa moderno?

Quando entriamo in un appartamento e ci salta agli occhi un ambiente disordinato e disorganizzato, abbiamo sempre la stessa impressione. Una stanza in cui gli elementi sembrano sistemati a caso, senza un reale filo logico, non ci dà la sensazione giusta. L’ingresso non solo svolge l’importante funzione di biglietto da visita della nostra casa, ma è anche uno spazio funzionale. La sua corretta composizione non può quindi essere trascurata.

L’ideale è quindi creare uno spazio in cui possano essere riposti ordinatamente i cappotti, le borse e gli zaini, gli ombrelli e le scarpe, specialmente in un giorno di pioggia. Ma quali altri accorgimenti è opportuno tenere in considerazione? Come arredare un ingresso di casa moderno, tanto funzionale quanto elegante?

Di certo la sfida non è facile: si tratta di un ambiente spesso dalle dimensioni ridotte, che può necessitare di soluzioni realizzate su misura. Anche creare una buona illuminazione, specialmente se lo spazio è cieco, è importante per creare subito il calore del focolare già sulla soglia. Ecco gli accorgimenti che ti consigliamo per creare un arredo pratico e in linea con lo stile della tua abitazione: leggi il nostro articolo.

 

Ingresso di casa: come organizzarlo al meglio

Arredare un ingresso di casa moderno significa, innanzitutto, creare uno spazio che esprima sin dal primo passo la personalità della tua casa. Sebbene si tratti di un ambiente dall’importante ruolo pratico, non deve risultare anonimo, anzi: deve subito esprimere il carattere del tuo appartamento.

Come ottenere questo risultato? Combinando il giusto uso della luce con una serie di elementi leggeri, ma ben ponderati. Varcando la soglia infatti non si deve avere la sensazione di venire soffocati dai mobili e dai complementi. Questo tuttavia può capitare quando si sceglie l’arredamento in showroom, senza rendersi però conto che gli articoli selezionati finirebbero col congestionare il nostro ingresso, molto più ridotto dello spazio espositivo.

Per quel che riguarda l’arredo di questo particolare ambiente della casa, “leggerezza” è la parola chiave. Gli elementi selezionati devono già preannunciare lo stile degli altri ambienti, ma devono farlo con gusto ed eleganza.

Tuttavia, questo non significa che non vi sia spazio per le idee più originali, purché posizionate e dosate con attenzione. Una decorazione particolare, un oggetto unico o un bel dipinto per coprire il pannello elettrico sono tutte idee che possono aiutarti a creare la giusta atmosfera.

 

Gli errori più comuni nell’arredare un ingresso di casa moderno

Per riuscire ad arredare un ingresso di casa moderno dal sicuro effetto estetico è importante conoscere gli errori più comuni. Come recita il detto, “se li conosci li eviti”! Vediamo quindi insieme quali sono i principali sbagli da non commettere.

Il primo punto riguarda il sovradosaggio: con i colori, con le luci e con gli arredi. Esagerare con i colori, anziché rendere allegro l’ambiente, rischia di saturarlo. Anche le luci eccessive possono compromettere il risultato finale. Devono infatti essere scelte tenendo conto dell’effettiva posizione e dimensione della stanza. Infine, naturalmente, non bisogna inserire troppi mobili e complementi nell’ingresso, rendendolo soffocante.

Questi tre punti, in particolare l’ultimo, si legano poi a un altro errore comune: non tenere conto dei reali spazi disponibili. Come abbiamo già accennato nell’introduzione del nostro articolo, è facile farsi sedurre dagli articoli esposti negli showroom. Ma si otterrebbe lo stesso effetto in un ambiente diverso? Quando scegli un elemento, pensalo sempre all’interno dello spazio a cui è realmente destinato, senza saturarlo.

L’altra chiave per arredare un ingresso di casa moderno è la funzionalità: trascurare questo aspetto significa non sfruttare il potenziale del principale ambiente di casa deputato all’accoglienza. Scegliere poi elementi che si sposino alla perfezione con lo stile delle altre stanze è la carta vincente.

Ingressi grandi e piccoli: soluzioni differenti

A seconda della tipologia della tua abitazione, potrai avere un ingresso grande o piccolo. In base alle dimensioni dello spazio sarà necessario optare per soluzioni d’arredo differenti. Naturalmente, arredare un ingresso di casa moderno molto ridotto è il caso più problematico, ma non si tratta di un ostacolo insuperabile.

Con l’aiuto di professionisti del settore, esperti e qualificati, potrai creare una soluzione elegante e funzionale anche in un ingresso angusto. Con la scelta dei giusti elementi potrai creare subito l’atmosfera desiderata, lasciando il giusto spazio anche alla praticità.

 

Soluzioni per arredare un ingresso di casa moderno piccolo

Vuoi arredare un ingresso di casa moderno, ma lo spazio a tua disposizione è particolarmente ridotto? Non c’è sfida che un bravo interior designer non possa affrontare. Anche gli ambienti di piccole dimensioni, come i corridoi, possono essere valorizzati se si tiene correttamente conto delle loro caratteristiche.

Per arredare un ingresso molto piccolo, bisogna optare per soluzioni adatte al caso. Cercare di inserirvi forzatamente del mobilio finirebbe col compromettere l’organizzazione dello spazio. In questo modo, il risultato finale sarebbe molto distante da quello desiderabile, saturo e poco pratico.

La chiave per arredare correttamente gli ambienti piccoli è evitare tutto ciò che può creare disordine. Per il tuo ingresso quindi scegli una piccola consolle, ideale per riporvi le chiavi o il portafogli una volta entrati in casa. Un bello specchio poi aiuterà a dare maggior respiro allo spazio, creando un piacevole effetto estetico.

 


Soluzioni d’arredo per un ingresso open space

Gli ingressi open space rappresentano un caso completamente diverso. Infatti ci troviamo proiettati subito all’interno della casa, il nostro sguardo è libero di viaggiare immediatamente verso il salotto o, a volte, la cucina.

Uno spazio maggiore offre maggiori opportunità. Potrai arredare un ingresso di casa moderno, per esempio, con un armadio incassato nella parete. Armadi e cappottiere sono l’ideale per organizzare lo spazio, creando un aspetto ordinato e minimale.

A questo punto, l’unica altra regola ferrea è creare un ambiente il cui stile si allinei con quello delle altre stanze, creando un effetto di continuità. È importante dare all’insieme un aspetto naturale e semplice, che guidi gli ospiti verso l’interno, conducendoli dolcemente verso la zona living.

Per ottenere questo risultato, la chiave è ancora una volta l’organizzazione. Un ingresso disordinato è il biglietto da visita di una casa disordinata! Saranno quindi da preferire tutti i mobili e i contenitori che consentano di riporre scarpe, giacche, cappotti e borse.

La sfida è quindi individuare il contenitore giusto, che potrà essere acquistato già “pronto” o realizzato su misura. Per capire quale sia la soluzione più adatta quindi bisognerà studiare attentamente la stanza e le sue dimensioni, capendo come valorizzarla al meglio

L’ideale potrebbe essere inserire una cappottiera o un armadio, profondo non meno di 45 cm: in questo modo riuscirà ad accogliere i tuoi abiti comodamente. Se nell’ingresso è presente una nicchia di qualche genere, sarà quindi un’ottima idea sfruttarla, riempiendola con un mobile della sua misura.

In questo modo sarà possibile creare un vero e proprio punto accoglienza sulla soglia della tua casa. Un luogo dove lasciare i cappotti, le scarpe, gli ombrelli o perfino le valigie, prima di sedersi sul divano della zona living per godersi un po’ di meritato relax.

 


Idee per valorizzare l’ingresso di casa

Arredare un ingresso di casa moderno significa creare uno spazio in cui accoglienza, eleganza e funzionalità si fondano. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario seguire alcuni consigli chiave che ti consentano di ottimizzare e valorizzare l’ambiente.

Un accorgimento importante, specialmente per chi non disponesse di un ingresso particolarmente ampio, è cercare di farlo apparire più grande. Sono tante le idee che possono aiutarti in tal senso, prima tra tutte l’utilizzo di specchi a dimensione intera. Col loro aiuto infatti si può aumentare il senso di profondità della stanza.

Un’altra idea valida per valorizzare il tuo ingresso è preferire i colori chiari, utilizzandoli sapientemente. Per quel che riguarda le decorazioni invece, per aumentare la percezione dello spazio sono preferibili le righe orizzontali. Inoltre, posizionare correttamente le luci consente di far sembrare l’ambiente più grande.

L’ultimo elemento di questa lista? Altro non poteva essere se non il cosiddetto “fattore wow”. Qualcosa di sorprendente, unico, che definisca il carattere della stanza, pur rimanendo in linea con lo stile scelto. Il complemento d’arredo giusto può racchiudere in sé tutto questo e molto di più, ma non solo: può aiutarti a valorizzare il tuo ingresso. Infatti, attirerà gli sguardi su di sé, creando una percezione tutta particolare dell’ambiente.

 


Il tuo biglietto da visita, il tuo ingresso

Seguendo i nostri consigli per arredare un ingresso di casa moderno potrai ottenere i risultati desiderati e molto di più. Ma l’aiuto di un professionista del settore non guasta mai: in questo modo ti sarà ancora più facile individuare la soluzione adatta alle tue esigenze, sia in fatto di funzionalità che di stile.

Vuoi saperne di più? Clicca qui e mettiti in contatto con noi.

 

Leave a Reply

Call Now Button